aiuto cuoio capelluto sensibile

Forse il cuoio capelluto punge un po ‘quando il vostro colore di capelli. O il nuovo shampoo che si sta utilizzando lo rende bruciare. O forse il vostro cuoio capelluto appena iniziato prurito per nessun motivo si può pensare.

Non è sorprendente che a volte scalpi prurito, bruciore, o sentire pungente. Anche se il cranio è duro, il cuoio capelluto è molto tenera. Ha più vasi sanguigni rispetto a qualsiasi altra zona del corpo e un sacco di terminazioni nervose.

Qui ci sono alcune cause comuni di problemi del cuoio capelluto e cosa si può fare su di loro.

Trattamenti che il colore, candeggina, o raddrizzare i capelli sono i prodotti per capelli più probabilità di irritare il cuoio capelluto. Se si utilizza il calore durante la lavorazione – per aiutare a schiarire i capelli, per esempio – l’irritazione può essere peggio.

Cosa aiuta: fare sempre un patch test per vedere come la pelle reagisce prima di utilizzare un nuovo prodotto per i capelli. Se punge o pruriti, prova a cambiare marca. Se stai colorare i capelli, provare un colore semi-permanente o un risciacquo. colore permanente ha un ingrediente chiamato PPDA che possono causare una reazione allergica. Al fine di limitare l’esposizione a sostanze chimiche aggressive, ritoccare le radici invece di fare all-over di colore ogni volta. Oppure evidenziare invece di alleggerimento tutto.

Profumi e conservanti in shampoo irritano la pelle di alcune persone. Non sciacquare fuori shampoo bene può anche causare prurito.

Cosa aiuta: passare a un nuovo shampoo. Se vuoi senza profumo, shampoo organico per capelli colorati o lieve shampoo “baby”. Essere sicuri di dare ai vostri capelli un buon risciacquo.

clima invernale può rendere il vostro fiocco cuoio capelluto e prurito, soprattutto se si vive in un clima freddo e asciutto. Questo di solito va via in estate, a meno che non è molto caldo e umido. clima caldo e umido può fare scalpi sentire pungente.

Cosa aiuta: Cercate di mantenere le temperature interne “giusto” – non troppo caldo o troppo freddo. Lavare i capelli meno in inverno per tenere a oli e l’umidità che proteggono il cuoio capelluto.