cura di sé per l’influenza

Prendere acetaminofene (Tylenol, altri) o ibuprofene (Advil, Motrin IB, altri) per ridurre la febbre e dolori muscolari. Non dare prodotti contenenti aspirina ai bambini o giovani adulti riprendendo da varicella o sintomi influenzali, in quanto questi farmaci sono stati collegati alla sindrome di Reye, una malattia rara ma potenzialmente pericolosa per la vita, in questi bambini;. Bere liquidi chiari, come ad come l’acqua, brodo o bevande sportive;. Resto finché si continua a sentirsi stanco, e dormire il più possibile.

sintomi influenzali iniziano tipicamente uno o due giorni dopo l’esposizione al virus e possono sembrare a colpire improvvisamente. Tra le persone in buona salute, sintomi influenzali variano in gravità. Segni e sintomi variano da un mal di gola e naso che cola a febbre, brividi e dolori muscolari.

sintomi influenzali possono farvi sentire terribile, ma se siete in buona salute, sono più giovani di 65 anni e non sei in stato di gravidanza, prendersi cura di sé a casa piuttosto che andare al vostro medico. Prova questi rimedi

Stare a casa dal lavoro, a scuola e in altri luoghi pubblici per almeno 24 ore dopo la febbre è andato per evitare di infettare altre persone. La maggior parte delle persone si sentono meglio entro una settimana di infezione con il virus dell’influenza, anche se la tosse può durare per una o due settimane.

Con