reumatologia e la chemioterapia

La chemioterapia si riferisce al trattamento con farmaci particolari. Questi farmaci possono essere utilizzati per uccidere o rallentare la riproduzione di rapida crescita cellule tumorali. Ma vi sono anche altri usi per la chemioterapia.

Non tutti si sviluppa tutti i seguenti sintomi della spondilite anchilosante, artrite della spina dorsale. Che si verificano dipende dalla gravità della conditio; Rigidità e dolore nella parte bassa della schiena, glutei e fianchi al risveglio al mattino o dopo un periodo di inactivit; Il mal di schiena alleviato dal movimento e exercis; Difficoltà piegando la rotazione; Il dolore nei fianchi e difficoltà walkin; Dolore ai tacchi e suole della tassa; Il dolore alla mascella, la temporomandib …

In molte malattie reumatiche, infiammazione provoca danni a parti del corpo, come quanto accade per le articolazioni in artrite reumatoide. In molti casi, l’infiammazione da autoimmunità, un malfunzionamento del sistema immunitario in cui i tessuti o organi di una persona sono erroneamente attaccati dal sistema immunitario del corpo.

La chemioterapia rallenta la riproduzione delle cellule e diminuisce alcuni prodotti realizzati da queste cellule. Pertanto, può aiutare le persone con alcune malattie infiammatorie e autoimmuni. A causa dell’effetto soppressivo della chemioterapia sulla autoimmunità, questi farmaci sono talvolta chiamati farmaci immunosoppressivi.

Anche se ci sono molti farmaci chemioterapici, solo tre sono ampiamente utilizzati nel trattamento delle malattie reumatiche oggi. Questi sono

Methotrexate è il farmaco chemioterapico più utilizzato dai reumatologi per due ragioni principali: E ‘efficace nel trattamento dell’artrite reumatoide e di altre malattie reumatiche (soprattutto polimiosite e alcuni tipi di vasculite o infiammazione dei vasi sanguigni), ed è relativamente sicuro.

La maggior parte delle persone possono prendere Metotrexato per via orale in una singola dose, settimanale. Alcuni pazienti preferiscono prendere come un’iniezione una volta alla settimana.

Azatioprina è stato utilizzato per molti anni come un farmaco immunosoppressore per prevenire il rigetto in pazienti sottoposti a trapianto di rene. Viene anche usato per sopprimere la risposta immunitaria anomala in alcuni pazienti con vasculite, lupus eritematoso sistemico, artrite reumatoide, e vasculite. Azatioprina è stato collegato a un linfoma, un cancro dei linfonodi.

Ciclofosfamide è notevolmente più potente e tossico di methotrexate e azatioprina. E ‘usato per trattare le malattie reumatiche più aggressivi e pericolosi, come il lupus grave e alcune forme di vasculite.

Ciclofosfamide attacca direttamente le cellule in rapida riproduzione come quelle del sistema immunitario. cellule quiescenti, che non si moltiplicano, possono essere colpiti se c’è abbastanza presente droga. Si è preso sia per via orale o per iniezione.